COLOR GRADING

COLOR GRADING (DaVinci Resolve)

La transizione al digitale che ha avuto luogo nel cinema negli anni 2000 - 2010 ha definitivamente rivoluzionato il modo in cui si pensa e si ottiene il look del film, tanto che oggi un direttore della fotografia espone in funzione del lavoro di color grading che si trova alla fine del processo.

E' durante "la color" che si dà al proprio lavoro il mood e lo stile cromatico che serve a raccontare la storia e le emozioni. 

Inoltre l'uso ormai normale di file in formato Log o RAW rende il processo di "sviluppo" del "negativo digitale", qualcosa di imprescindibile per raggiungere uno standard qualitativo professionale: quel cinema look che tutti cercano.

Il corso, attraverso l'utilizzo di DaVinci Resolve (la piattaforma di color grading di riferimento), affronta e spiega le questioni relative alla scelta del look, del mood, dello stile e alle diverse tecniche necessarie per ottenerli.



Il corso si tiene

  • Prima edizione: da gennaio a marzo (dal 2020)
  • Seconda edizione: da aprile a giugno (dal 2020)
  • Terza edizione: da settembre a novembre (dal 2019)


Posti e lezioni

  • Posti disponibili per ogni edizione: 4
  • Divisione delle lezioni: 22 lezioni da 3h
  • Lezioni settimanali: 2 (lunedì e venerdì dalle 18.00 alle 21.00)
  • Ore complessive: 66


Programma
 

  • Evoluzioni del cinema look nella storia: 6 ore
  • Il cinema look oggi: 4 ore
  • Teoria del colorspace: 4 ore
  • Il footage: 10 ore
    • I formati digitali: 4 ore  
    • I parametri dell'immagine (luce e colore): 6 ore
  • Gli strumenti del grading: 30 ore
    • Scopes: 2 ore
    • I nodi: 2 ore
    • Wheels: 4 ore
    • Curves: 4 ore
    • Selezioni: 6 ore
    • Maschere e tracking: 6 ore
    • Strumenti addizionali: 6 ore
  • Grading styles: 12 ore
    • Teoria: 4 ore
    • Esempi: 8 ore


    Costo di iscrizione 890 € + quota associativa