sceneggiatura

Da Carrie Bradshaw a Fleabag e oltre: meno girl power e più diehard

Una selezione totalmente arbitraria dei personaggi femminili più significativi nella produzione di serie tv e web degli ultimi vent’anni Il 9 giugno 1998 l’HBO aprì la sua estate più calda fino ad allora: alle nove di sera – ora della East Coast – il network trasmise l’episodio pilota di Sex and the City, con Sarah …

Da Carrie Bradshaw a Fleabag e oltre: meno girl power e più diehard Leggi altro »

4 FILM + 1 SERIE CHE OGNI SCENEGGIATORE DOVREBBE AVER VISTO

La NAC si è spremuta fino all’ultima meninge per selezionare solo cinque opere che ogni sceneggiatore dovrebbe aver visto (o recuperare il prima possibile!). Sia chiaro, si tratta di 4 film + 1 serie che sono imprescindibili in quanto punti di partenza per una riflessione sul lavoro e sul valore dello sceneggiatore nel cinema contemporaneo, …

4 FILM + 1 SERIE CHE OGNI SCENEGGIATORE DOVREBBE AVER VISTO Leggi altro »

QUANDO LA SCENEGGIATURA E’ AL SERVIZIO DEL MONTAGGIO

Il (purtroppo) poco famoso caso di “BREXIT – THE UNCIVIL WAR” 04 lug 2019 Chiunque pensi che scrivere una sceneggiatura voglia dire lasciar correre a briglie sciolte la propria fantasia, forse è meglio che si dedichi a battere a macchina un romanzo. Chiunque sviluppi un amore materno verso le proprie idee creative, non avrebbe mai …

QUANDO LA SCENEGGIATURA E’ AL SERVIZIO DEL MONTAGGIO Leggi altro »

CORSI ESTIVI 2019: IL MODO MIGLIORE PER CONOSCERCI

In attesa del nuovo ciclo di corsi trimestrali in partenza a Settembre 2019, NAC vi propone due appuntamenti estivi per darvi modo di conoscere noi e il modo in cui affrontiamo due questioni centrali dell’arte cinematografica: la RECITAZIONE e la scrittura della SCENEGGIATURA. Si tratta di quattro incontri per ciascuno dei due corsi, che hanno …

CORSI ESTIVI 2019: IL MODO MIGLIORE PER CONOSCERCI Leggi altro »

COSA VUOL DIRE SCRIVERE PER IL CINEMA SECONDO LA NAC

Una breve guida per non confondere più la sceneggiatura con la scenografia “To make a great film you need three things: the script, the script and the script.” Non si offendano attori, registi, produttori o direttori della fotografia. La sopraccitata dichiarazione non è l’autoincensamento di un eccentrico sceneggiatore, bensì l’opinione di un regista: o meglio, …

COSA VUOL DIRE SCRIVERE PER IL CINEMA SECONDO LA NAC Leggi altro »