CINEMATOGRAFIA

Luce, colore e composizione nelle mani di una singola persona.

Nel mondo anglosassone il cinematographer è il braccio armato del regista, è lo specialista della luce, dell’immagine, del colore e dei mezzi tecnici necessari a controllarli.

In Italia ci si riferisce a questo ruolo come al Direttore della Fotografia, ma molto spesso il cinematographer è anche l’operatore di macchina: il cameraman (una circostanza, questa, oggi molto diffusa anche da noi).

Si tratta quindi di una figura più completa del semplice DoP: artistica e tecnica al tempo stesso, specializzata nel creare la materia stessa del film: l’immagine.

L’obiettivo del cinematographer è il look del film, la sua atmosfera, la sua grammatica, il suo stile: una parte integrante del racconto cinematografico.

Ma ha anche una parte fondamentale nel costruire l’emozione dell’esperienza visiva del film, la cosiddetta «magia del cinema».

Posti disponibili
5 per ogni ciclo di lezioni

Divisione delle lezioni
22 lezioni da 3h

Lezioni settimanali
Due lezioni settimanali

Ore complessive
Il corso di Cinematografia prevede 66 ore di lezione totali

Costo di iscrizione
840 € + quota associativa

PROGRAMMA

Il programma del corso di Cinematografia

Storia ed evoluzione > 6 ore

 

L’essenza del digitale > 6 ore

 

Corpo macchina > 9 ore

Obiettivi > 6 ore

Accessori > 3 ore

La luce e il colore (lezione pratica) > 6 ore

Composizione (lezione pratica) > 5 ore

I movimenti di macchina (lezione pratica con la camera) > 5 ore 

Analisi dello script                           8 ore

Dalla carta all’immagine (lezione pratica con la camera) > 6 ore

Inquadrare la scena (lezione pratica con la camera) > 6 ore

Prenota il tuo corso

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle novità della scuola e i corsi in partenza