WORKSHOP AUTUNNALI 2019

WORKSHOP AUTUNNALI 2019


Per l'autunno 2019 proponiamo 3 workshop qualificanti che possono funzionare sia come approfondimento dei corsi già svolti, sia come esperienza stand alone per chi volesse farla.

Per questo motivo abbiamo pensato di coinvolgere 3 professionisti come Daniele Daccò, Gianni Donvito e Giuseppe De Santis. 

Ecco nel dettaglio di cosa si tratta.

 

L’ARTE DELLA STOP MOTION

Tenuto da GIANNI DONVITO

 

La Stop Motion è la tecnica di animazione cinematografica che consiste nel mettere in rapida successione singole fotografie scattate in sequenza, creando così l’effetto del movimento.

L’intento di questo corso rivolto a piccoli e grandi è quello di realizzare brevi video animati.

Si potrà scegliere di realizzare un video stile cartone animato con disegni, sagome in cartoncino, ritagli di giornale, fotografie o piccoli oggetti fatti muovere su una base piana, oppure con plastilina e pupazzetti da animare su piccoli set/scenografie.

Un momento di condivisione e collaborazione creativa che i genitori possono concedersi insieme ai propri figli, per divertirsi insieme sperimentando una cosa nuova.

 

Sabato 9 e domenica 10 novembre

Dalle 14.00 alle 17.30

7 ore complessive

Costo genitore + figlio   €120 (comprensivo di quote associative)

Età consigliata: dai 6 ai 10 anni


Gianni Donvito è regista (documentari e video n animazione stop motion) e musicista-autore (composizione di colonne sonore). Laureato al DAMS di Bologna, con indirizzo cinematografico, ha vissuto a Roma dove ha fondato Ateneriena Produzioni. Oggi vive a Milano.



SCRIVERE IL CINECOMIC. 

Tenuto da Daniele Daccò

Da diversi anni il CineComic è il genere blockbuster, quello del grande pubblico e dei grandi budget. In questi due incontri di 6 ore ciascuno, cerchiamo di smontare il meccanismo dal punto di vista della scrittura per comprenderne le regole, i cliché, i trucchi e le tecniche.

Vogliamo capire la struttura narrativa e i contenuti dominanti, la gestione delle figure dell’eroe e dell’antagonista, quella dell’antieroe e delle storie corali. Il tutto per ampliare il nostro arsenale di sceneggiatori anche in contesti differenti e molto lontani dal CineComic.

Durante il workshop ci si misurerà in continuazione con esercitazioni ed esempi concreti.

 

Sabato 30 novembre e Domenica 1 dicembre

Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

12 ore complessive

100€ (+ quota associativa)

Daniele "il Rinoceronte" Daccò è da anni tra le più spiccate personalità di internet con “Orgoglio Nerd” e ora “Niente da Dire”. Si è formato in linguaggio e tecniche cinematografiche al Politecnico di Cinema di Milano e svolge regolare attività di sceneggiatore di fumetti e di divulgatore di cultura pop.



L’ESTREMO ORIENTE DEL NUOVO MILLENNIO

Tenuto da Giuseppe De Santis

Tra gli anni 90 e l’inizio degli anni 2000, il cinema dell’estremo oriente sembra aver ritrovato nuova linfa vitale e un nuovo apprezzamento fra le giurie dei festival e il pubblico di tutto il mondo.

Intendiamo seguire l’evoluzione di Cina, Giappone e Corea del Sud dal 2000 ai giorni nostri, analizzandone i principali autori (stile, tematiche, influenze), citando anche altri titoli meno sacri, ma comunque famosi.

Per restare i cineasti maggiori partiremo da una parola chiave che ne identifichi la poetica e faremo una veloce retrospettiva sui lavori precedenti, in quanto il loro successo internazionale giunge spesso dopo aver diretto anche 4 o 5 altri film di minore fortuna.

I lavori termineranno con la priezione integrale del film del 2018: BURNING - L’AMORE BRUCIA, di Lee Chang Dong.

 

Sabato 14 e Domenica 15 dicembre

Dalle 15.00 alle 18.30

7 ore complessive

40€ (+ quota associativa)

Giuseppe De Santis si appassiona al mondo del cinema fin da bambino.

Concretizza questa sua passione laureandosi in Scienze dei Beni Culturali con una tesi in Storia del Cinema su “L’Accoglienza critica italiana a Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re, di Peter Iackson”.
In parallelo al percorso accademico, si forma in regia, fotografia e sceneggiatura. 

Attualmente insegna Storia del Cinema e svolge attività di aiuto regista.